“ACCORDI TERRITORIALI DI GENERE”

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE 2014-2020

OBIETTIVO “INVESTIMENTI IN FAVORE DELLA CRESCITA E DELL’OCCUPAZIONE”

ASSE PRIORITARIO  I – OCCUPAZIONE - Obiettivo Specifico 3 (R.A. 8.2) “Aumentare l’occupazione femminile”

ASSE PRIORITARIO II - INCLUSIONE SOCIALE -  Obiettivo Specifico 9 (R.A. 9.3) “Aumento/ consolidamento/ qualificazione dei servizi di cura socio- educativi rivolti ai bambini e dei servizi di cura rivolti a persone con limitazioni dell’autonomia e potenziamento dell’offerta di servizi sanitari e sociosanitari territoriali”

 

 

Progetto “ORIANA: azioni di sostegno all’occupabilità femminile e di conciliazione vita lavoro”

Cod. Prog. 16043AP000000048 Cod. Ufficio 2 CUP B82G18000020009

 

Che Cos’ è l’Accordo Territoriale Di Genere

 

La Regione Campania, con Deliberazione di Giunta Regionale n. 25 del 26/01/2016 ha programmato la realizzazione di “Accordi Territoriali di Genere”, finalizzati a sostenere l’ occupabilità femminile attraverso la diffusione di strumenti di politica attiva del lavoro e di conciliazione tra tempi di vita e di lavoro, nell’ambito del POR Campania FSE 2014 -2020. L’Accordo Territoriale di Genere si basa sulla costituzione di una rete di interventi promossa tra soggetti pubblici e privati finalizzati a promuovere un sistema territoriale integrato di azioni che favoriscano la partecipazione femminile al mercato del lavoro, attraverso la promozione e realizzazione di servizi di informazione ed orientamento e servizi di cura per la prima infanzia.

 

 

L’ATG dell’Ambito Territoriale C02 -  “ORIANA” Azioni di sostegno all’occupabilità femminile e di conciliazione vita/lavoro

 

L’Accordo Territoriale di Genere “ORIANA”, ammesso a finanziamento con D.D. n.1 del 03/01/2018 pubblicato sul BURC n. n. 2 del 8 Gennaio 2018, è una progettualità di rete che interessa i Comuni dell’Ambito Sociale di Zona C2 (Arienzo, Cervino, Maddaloni, San Felice a Cancello, Santa Maria A Vico, Valle di Maddaloni) ed è finalizzato a favorire la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro delle donne lavoratrici nonché a migliorare la qualità della vita delle donne in età lavorativa ma disoccupate e/o inoccupate, residenti nei Comuni dell’Ambito C2. E’ stato ideato con la convinzione che la partecipazione equilibrata delle donne,  al mercato del lavoro e alla vita familiare costituisca un elemento indispensabile per lo sviluppo della società e che la maternità e i diritti dei figli siano valori sociali fondamentali che debbano essere necessariamente tutelati attraverso un’azione sinergica tra amministrazioni, servizi, scuola, soggetti del Terzo Settore e imprese.  Inoltre si propone di migliorare la qualità della vita delle donne che, pur essendo in età lavorativa, sono disoccupate e/o inoccupate attraverso la promozione di un sistema territoriale integrato di interventi e misure volti alla partecipazione delle donne al mercato del lavoro.

 

 

I Destinatari Degli Interventi

 

Destinatarie degli interventi sono le donne in età lavorativa residenti in uno dei Comuni afferenti l’Ambito C2  (Arienzo, Cervino, Maddaloni, San Felice a Cancello, Santa Maria A Vico, Valle di Maddaloni), fatto salvo il caso delle famiglie monoparentali con la sola presenza del padre.

 

 

Gli Interventi Progettuali

 

Il progetto della durata complessiva di n.° 18 mesi prevede la realizzazione dei seguenti interventi:

INTERVENTO I

Realizzazione del Piano di Comunicazione “ComunicanDo” finalizzato alla promozione dell’Accordo Territoriale di Genere presso i pubblici di riferimento attraverso la diffusione degli obiettivi di progetto, degli interventi, delle attività previste, delle finalità di progetto, della presentazione e divulgazione dei risultati ottenuti.

 

 

 

INTERVENTO II

 

Realizzazione di sportelli di Concilia Point <<Work & Family>> - Strumenti a sostegno delle donne della Valle Suèssola, attivi per l’erogazione di servizi di inserimento lavorativo delle donne disoccupate e/o inoccupate ed il miglioramento delle condizioni lavorative di quelle occupate, al fine di facilitare la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro.

Attraverso tali punti informativi collocati nei 6 Comuni dell’Ambito C2 saranno fornite informazioni e garantito supporto circa:

Organizzazione di uno Spazio Coworking riservato sia a donne occupate (lavoratrici freelance e libere professioniste) che a donne inoccupate/disoccupate (come luogo di ricerca di lavoro e confronto). Elemento innovativo dell’intervento saranno i servizi di orientamento specialistico al lavoro nonché interventi seminariali di consueling e training on the job attraverso la realizzazione di laboratori di orientamento (Incubatori di Professionalità) attivati presso l’Istituto Scolastico Giovanni XXIII di Santa Maria a Vico (CE), partner di progetto.  I Laboratori  avranno lo scopo di rafforzare il bagaglio culturale e formativo delle destinatarie, rendendole più competitive nel mondo del lavoro e riguarderanno:

L’Informatica con il modulo “Click professional” della durata di 20 ore complessive;

La lingua Inglese con il modulo “My English”, della durata di 20 ore complessive;

L’ imprenditoria al femminile con il modulo “ComDonna”, sul come avviare un’impresa family-friendly nel settore Terziario, del Commercio e dei Pubblici Servizi, della durata di 20 ore complessive.

 

 

INTERVENTO III

 

L’intervento prevede l’erogazione buoni servizio per l’acquisto di posti in servizi di cura socio - educativi rivolti ai bambini di età compresa tra 3 -12 anni ed a bambini di età compresa tra 0-36 mesi.

Tali buoni saranno utilizzati per i seguenti servizi, differenziati per età:

E’ possibile partecipare all’Intervento III dal 15 Maggio 2018 al 05 Giugno 2018:

Consulta l’Avviso Pubblico al Link  (Andrà inserito l’avviso pubblico in PDF che potranno scaricare)

Compila Il Modulo Di Adesione al Link  (Andrà inserito il modulo in PDF che potranno scaricare)

 

La Rete Progettuale

 

L’ATG « Oriana » nasce da una partnership altamente qualificata ed integrata frutto di una rete ampiamente radicata sul territorio in quanto ogni partner coinvolto nella realizzazione dell’Accordo opera da tempo nel contesto di riferimento, a vario titolo e nel proprio settore professionale :

 

 

Direzione Generale 50.05 - Politiche Sociali e Socio Sanitarie

www.regione.campania.it

www.regione.campania.it/regione/it/tematiche/magazine-politiche-sociali

 

 

DOWNLOAD:

AVVISO PUBBLICO

ALLEGATO DOMANDA